Sicurezza sul lavoro: un tema critico per Brescia e provincia

0
117
sicurezza sul lavoro

Il tema della sicurezza sul lavoro ha acquisito, nel corso degli ultimi anni, una sempre maggiore importanza e non è certo un caso che gli interventi legislativi in materia siano numerosi e in continua evoluzione, anche perché il mondo del lavoro non è una realtà statica.

Com’è noto, oggi sono molti gli obblighi ai quali le imprese, piccole o grandi che siano, devono ottemperare per quanto riguarda la sicurezza negli ambienti di lavoro, e impiegati, operai, dirigenti, datori di lavoro ecc. hanno precise responsabilità a tale riguardo, sia per quanto concerne la formazione, sia per quanto concerne i vari aggiornamenti.

Sfortunatamente, per quanto negli ultimi venti anni siano stati fatti enormi passi avanti sul fronte della sicurezza negli ambienti di lavoro, la strada da percorrere è ancora tanta; se per esempio analizziamo i dati definitivi relativi all’anno 2022, il quadro generale è impressionante, e non in positivo: stiamo infatti parlando di ben 1.090 vittime sul posto di lavoro; 90 morti ogni mese, 3 morti al giorno.

Il quadro nazionale è quindi piuttosto desolante e della situazione relativa a Brescia e provincia si può dire altrettanto dal momento che l’incidenza degli infortuni mortali ogni milione di occupati è superiore alla media nazionale; se infatti analizziamo i dati relativi alle morti sul lavoro (escludendo quelle in itinere) scopriamo che Brescia conta ben 34 vittime. A livello italiano hanno cifre superiori soltanto Roma, Milano e Torino, ma si deve considerare che stiamo parlando di tre città in cui i livelli di occupazione sono decisamente più elevati rispetto a quelli bresciani. Anche la media lombarda è migliore di quella bresciana.

È quindi necessario intervenire su più fronti per cercare di porre rimedio a una situazione che non è scorretto definire drammatica; a questo scopo è sicuramente utile prendere in debita considerazione realtà come SICURZETA il tuo partner per la sicurezza sul lavoro a Brescia. SICURZETA è infatti un punto di riferimento ormai consolidato, specialista nei settori di sicurezza sul lavoro, formazione e consulenze tecniche.

SICURZETA: offerta formativa a 360 gradi

Come detto, negli ultimi anni il legislatore è intervenuto costantemente sulle tematiche della salute e della sicurezza sui luoghi di lavoro (e i tristi anni della pandemia hanno richiesto un surplus di interventi e decisioni), ma parliamoci chiaro, le norme di legge, anche se adeguate e ben ponderate, servono a poco se la formazione relativa alla sicurezza è carente. Ecco perché è importante rivolgersi a partner affidabili in grado di fornire sia una consulenza professionale a tutto tondo sia, allo stesso tempo, soluzioni adeguate che permettano di lavorare in ambienti sicuri e salubri che rispettano le varie normative e che tutelino l’azienda qualora sia sottoposta a ispezioni da parte delle autorità preposte alla vigilanza.

Si deve finalmente superare l’idea che la sicurezza sul lavoro sia uno dei tanti fardelli burocratici che appesantiscono il già pesante carico dell’ambiente; non è così, far sì che l’ambiente di lavoro sia un luogo sicuro non è solo un obbligo di legge, ma soprattutto un dovere civico e un obbligo morale.

A questo proposito, SICURZETA propone un’offerta formativa a 360 gradi che comprende tutti i corsi obbligatori che la normativa attuale prevede fra cui ricordiamo per esempio i corsi di formazione lavoratori, addetti al primo soccorso, addetti antincendio, preposti, dirigenti, rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (RLS), attrezzature di lavoro ecc.