Cosa fare se la tua lavatrice si blocca durante il lavaggio

0
5186

Riusciresti a vivere senza lavatrice? La risposta è quasi sicuramente negativa, perché ormai ci siamo abituati alla comodità di questo elettrodomestico. Lo troviamo in tutte le case, spaziando da modelli più o meno innovativi e tecnologici. Lavora al meglio, rispettando le caratteristiche di ogni tessuto, personalizzando ogni programma in base alla durata, alla temperatura e molto altro ancora. Ma che cosa possiamo fare quando la lavatrice si blocca? Di seguito scopriremo quali sono le possibili cause e soluzioni che potrai anche sperimentare in autonomia, considerando invece in quale momento richiedere l’intervento di un idraulico.

Quali sono i motivi più comuni che causano un blocco?

I problemi tecnici sono all’ordine di giorno per ogni tipologia di elettrodomestico: quando la lavatrice si blocca all’improvviso sarà necessario riconoscere le ragioni. Può trattarsi di un guasto, oppure di un problema legato alla scheda elettronica compromessa, fino alla scarsa manutenzione e all’eccessivo carico. Per tutto però esiste una soluzione.

Cosa fare se la tua lavatrice si blocca poco prima di fare la centrifuga

E’ uno dei problemi più comuni che possiamo correlare allo scarico: la mancata partenza della centrifuga infatti ha a che fare con il mancato scarico dell’acqua. E colpisce qualsiasi tipologia di modello, dal più vecchio al più nuovo. Dovresti quindi controllare il filtro, oppure verificare di non aver caricato la macchina in modo sbilanciato. Per rimediare ti basta rimuovere il filtro ed eventuali residui oppure oggetti che si sono fermato all’interno. Se invece fosse troppo carica ti basterà togliere qualche elemento per fare in modo che riesca a ripristinare il peso. Dopo aver provato queste due strade ti rendi conto che nulla è cambiato? Allora potrebbero entrare in causa l’ostruzione della pompa oppure un blocco alla scheda elettronica. Ma questo sono cose che richiedono l’esperienza e le abilità di un tecnico.

Mancato caricamento dell’acqua

Un altro caso da considerare è correlato al mancato carico dell’acqua, che impedisce così di proseguire con il programma di lavaggio scelto. Controlla che il rubinetto sia aperto e che non ci siano dei problemi con i filtri che si trovano nel tubo. Potresti notare una piccola perdita o un flusso limitato dell’acqua. Se tutto risulta ok, l’attenzione deve essere concentrata su un guasto meccanico che chiama in causa l’elettrovalvola o la scheda elettronica. Chiama un tecnico per un intervento sicuro.

Il cestello si ferma?

In tal caso noterai che la lavatrice si blocca, ma il ciclo di lavaggio in qualche modo continua. Il cestello è il nostro protagonista principale, perché resterà fermo e quindi i panni non saranno correttamente lavati. Di solito si tratta di una cinghia caduta oppure rotta: per accorgertene ti basterà verificare se il cestello gira senza presentare alcun tipo di resistenza. Basterà sostituire la cinghia e il gioco è fatto, ma attenzione: se si ripete diverse volte allora è importante chiamare l’assistenza tecnica.

Non riesci ad aprire lo sportello dell’oblò?

Il nostro oblò è impostato per restare chiuso fino al momento in cui non è terminato il regolare ciclo di scarico dell’acqua. Se dovesse non aprirsi regolarmente la causa è della lavatrice che non è capace di termine il programma. Potresti anche notare un errore segnalato direttamente sul display, che facilita la comprensione del guasto. Il più delle volte si tratta di un tubo ostruito e ti basterà sganciarlo per verificare che sia tutto ok. Se però dovesse trattarsi di un intasamento interno dell’elettrodomestico allora potrai fare ben poco in autonomia.

Quando puoi intervenire se la lavatrice si blocca?

Il consiglio è sempre di mettere mano sulla lavatrice solo in casi di pulizia del filtro, oppure per rimuovere il tubo di scarico. Ma se non conosci bene questo strumento di pulizia e se non hai conoscenze specifiche è necessario chiedere aiuto. Questo perché oltre a sapere ciò che stai facendo avrai anche bisogno di strumenti che non sempre una persona può avere in casa a portata di mano.